______________ AMBIENTEDIRITTO ______________

 

LA CARATTERIZZAZIONE E BONIFICA DEI SITI CONTAMINATI ALLA LUCE DEL DECRETO LEGGE 31 MAGGIO 2021, N. 77.

 

Giovanni Savarese

 

Sommario. Tra i vari aspetti salienti riguardo l’attuazione degli interventi del Piano di Ripresa e Resilienza potrebbe avere una rilevanza significativa quello della bonifica dei siti contaminati. Il tema è centrale perché riguarda il potenziale riutilizzo di aree industriali dismesse e il loro risanamento, l’abbattimento di consumo di suolo, il miglioramento delle condizioni di salute e di giustizia sociale delle popolazioni che abitano tali territori. Le affinità con gli Obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU che l’Italia si è impegnata a perseguire sono sostanziali. Uno dei maggiori ostacoli ai percorsi di risanamento è, secondo opinione diffusa, la complessità degli iter normativi e la farraginosità delle procedure. Ciò, nonostante rispetto alla prima regolamentazione coordinata del 2006 con il Decreto Legislativo n. 152 si siano susseguiti numerosi interventi volti a semplificare o a completare il quadro normativo. Scopo del presente contributo è illustrare gli aspetti di alcune novità normative introdotte dal Decreto Legge 31 maggio 2021, n. 77, discuterne i contenuti evidenziando punti di forza e criticità.

Abstract.The issue of contaminated sites is very important in the context of the Italian Recovery and Resilience Plan. The theme is central because it concerns the potential reuse of abandoned industrial areas and their rehabilitation, the abatement of land consumption, the improvement of the health and social justice conditions of the populations who inhabit these territories. The affinities with the Objectives of the 2030 Agenda of the UN, that Italy is committed to, are substantial. According to widespread opinion, one of the major obstacles to remediation of contaminate sites is the complexity of the regulatory process. This, despite the first coordinated regulation of 2006 with Legislative Decree no. 152, there have been numerous interventions aimed at simplifying or completing the regulatory framework. The purpose of this contribution is to illustrate the aspects of some legislative innovations from the Law Decree no 77 of 2021, discuss some of its contents highlighting its strengths and criticalities.

Parole chiave: ambiente, aree agricole, sito di interesse nazionale, interventi, procedure amministrative. Key word: environment, agricultural land, site of national interest, intervention administrative procedures.

 

 

SOMMARIO. – 1. Introduzione. – 2. Il contesto (un breve richiamo). – 3. Il D.L. 31 maggio 2021, n. 77 in tema di siti contaminati. – 3.1 Aree Agricole. – 3.2 Sulle previsioni da ricomprendere nell’atto autorizzatorio degli interventi di bonifica. – 3.3 Integrazioni in merito ad interventi ed opere nei siti contaminati – 3.4 Sulla certificazione di avvenuta bonifica. – 3.5 Sulle procedure nei Siti di Interesse Nazionale. – 4. Conclusioni.

 


Scarica allegato

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!