La nuova riforma dell’attività amministrativa.

______________ AMBIENTEDIRITTO ______________

 

LA NUOVA RIFORMA DELL’ATTIVITÀ AMMINISTRATIVA

IL PREAVVISO DI DINIEGO DOPO LA LEGGE 11 SETTEMBRE 2020 N. 120.

 

Giulia Milo1

 

Abstract. L’art. 12 del decreto legge 16 luglio 2020, n. 76, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 settembre 2020, n. 120, ha modificato in modo significativo l’art. 10 bis della legge n. 241 del 1990 che disciplina l’obbligo per la pubblica amministrazione di comunicare al privato, preventivamente, la ragioni per cui una sua istanza non sarà accolta, in modo da consentire allo stesso di interloquire puntualmente con l’amministrazione prima della decisione finale. Nel presente lavoro viene esaminata la nuova disciplina e si cerca anche di evidenziare gli effetti della stessa su alcuni istituti generali e fondamentali del diritto amministrativo quali la potestà amministrativa, l’interesse legittimo e il bene della vita ad esso sotteso nonché l’ampiezza e la natura del giudizio amministrativo in caso di esercizio illegittimo della potestà amministrativa.

Art. 12 of the decree law 16 July 2020, n. 76, converted, with amendments, by law 11 September 2020, n. 120, has significantly modified art. 10 bis of the law n. 241 of 1990 which governs the obligation for the public administration to communicate to the private individual, in advance, the reasons why one of his requests will not be accepted, in order to allow him to speak promptly with the administration before the final decision. In this work the new discipline is examined and you try also to highlight its effects on some general and fundamental institutions of administrative law such as administrative authority, the legitimate interest and the good of life underlying it as well as the breadth and nature of the administrative judgment in case of illegitimate exercise of administrative authority.

 

SOMMARIO: 1. La disciplina “vivente” del c.d. preavviso di diniego prima della riforma del 2020. 2. Le modifiche apportate dalla legge 11 settembre 2020 n. 120. 3. Considerazioni sistematiche: potestà amministrativa, interesse legittimo e bene della vita.

 

1 Il presente lavoro, rivisto per la pubblicazione, riprende il contenuto della relazione tenuta nel corso del convegno intitolato “La nuova riforma dell’attività amministrativa. Le modifiche alla legge n. 241/1990 apportate con legge dell’11 settembre 2020 n. 120 e le recenti novità in materia di contratti pubblici”, organizzato il 9 novembre 2020 da Sandro de Gotzen e Giulia Milo, con il patrocinio dell’Ateneo di Trieste, del Comune di Trieste e della rivista di classe “A” AmbienteDiritto.it


Scarica allegato

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!