Anno: 2020 | Autore: GIANLUCA TRENTA

 

GLI EFFETTI DELLA RIDUZIONE DEL NUMERO DEI PARLAMENTARI.

The effects of the reduction in the number of parliamentarians

 

Gianluca Trenta

 

Abstract (ita): Nei prossimi mesi saremo chiamati ad approvare, tramite referendum confermativo, la riforma costituzionale approvata lo scorso 8 ottobre relativamente al taglio del numero dei parlamentari, descritta dai proponenti come una riforma costituzionale rivolta essenzialmente al mero taglio dei costi della politica e alla maggiore efficienza parlamentare, ma la nuova normativa rischia di avere degli effetti non attentamente ponderati.

Abstract (eng): In the coming months we will be called to approve, through a confirmatory referendum, the constitutional reform approved on the 8th of October in relation to the cut in the number of parliamentarians, described by the proponents as a constitutional reform aimed essentially at the mere cut in the costs of politics and greater parliamentary efficiency, but the new legislation risks having effects that are not carefully considered.

 

SOMMARIO: 1. Premessa. – 2. Un cenno storico sulla composizione numerica dei parlamentari. – 3. I precedenti tentativi di riforma della riduzione del numero dei parlamentari. – 4. Le ulteriori proposte di riforma costituzionali avviate nella presente legislatura. – 5. Il contenuto della riforma costituzionale. – 6. Gli effetti sugli organi collegiali e sulle Commissioni di Camera e Senato. – 7. Gli effetti sui Gruppi parlamentari. – 8. Note conclusive.


Scarica allegato

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!