______________ AMBIENTEDIRITTO ______________

 

DEMOCRAZIA E SICUREZZA. PRECAUZIONE E VERITA’.

Simone Budelli

 

Sunto: La molteplicità delle emergenze globali cui è potenzialmente esposta la comunità, il diffondersi della paura e la strumentalizzazione della stessa, l’incertezza legata alla valutazione dell’effettiva esistenza di tali minacce e alle modalità più idonee a farvi fronte, sono i presupposti per un’ampia applicazione dei principi di prevenzione e precauzione. La ragionevolezza è la bussola che deve guidare i decisori, ma una rinnovata cultura della conoscenza costituisce la precondizione fondamentale per la sopravvivenza delle democrazie digitali.

 

Abstract: The multiplicity of global emergencies to which the community is potentially exposed, the spread of fear and its exploitation, the uncertainty linked to the assessment of the actual existence of such threats and the most suitable ways to deal with them, are the prerequisites for a wide application of the principles of prevention and precaution. Reasonableness is the compass that must guide decision makers, but a renewed culture of knowledge is the fundamental precondition for the survival of digital democracies.

 

SOMMARIO: 1. Il transumanesimo e il peccato originale; 2. “Fobocrazia”; 3. Il globale: dimensione sistemica complessa; 4. Fra libertà e sicurezza: la crisi della sovranità statale; 5. Democrazia e scienza; 6. Incertezza scientifica e precauzione; 7. La ragionevolezza precauzionale nella giurisprudenza; 8. Il mito della ragionevolezza, il potere della verità.

 


Scarica allegato

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!