______________ AMBIENTEDIRITTO ______________

 

CONTRATTI PUBBLICI E CRITERI AMBIENTALI MINIMI.

 

Giuseppe Franchina

 

Abstract: il tema dei criteri ambientali minimi si lega, indissolubilmente, al principio di sostenibilità ambientale, che trova un positivo riconoscimento nell’ordinamento europeo. In Italia, i criteri ambientali minimi già previsti dal “vecchio” codice, con il “nuovo” codice dei contratti pubblici divengono una disciplina innovativa a tal punto da identificare il settore come strategico nel perseguimento della tutela dell’ambiente. I Cam sono disciplinati dall’art. 34 del codice dei contratti pubblici e dal Piano d’azione Nazionale, nel quale sono contenuti i requisiti minimi per le singole categorie merceologiche. I Cam sono oggetto di regolazione, anche, da parte dell’Anac, da ultimo investita nell’ambito del Green public Procurement, da un ruolo di monitoraggio e vigilanza sull’applicazione dei Cam stessi.

Abstract: the issue of minimum environmental criteria is inextricably linked to the principle of environmental sustainability, which finds a positive recognition in the European legal system. In Italy, the minimum environmental criteria are provided for by the “old” code and the “new” code of public contracts, through an innovative discipline to the point of identifying the sector as strategic in the pursuit of environmental protection. Therefore, the Cam are governed by art. 34 of the Code of Public Contracts and the National Action Plan, which contains the minimum requirements for the individual product categories. The CAM are subject to regulation, also, by the Anac, recently invested in the field of Green Public Procurement, by a monitoring and supervisory role on the application of the Cam themselves.

 

SOMMARIO: 1. Sostenibilità ambientale e innovazione. – 2. Gli obiettivi di sostenibilità ambientale nella UE. – 3. La sostenibilità ambientale nel codice dei contratti pubblici. – 4. Il piano d’azione per la sostenibilità ambientale dei consumi della pubblica amministrazione. – 5. Le linee guida Anac sui Cam. – 6. I Cam nella giurisprudenza amministrativa. – 7. Conclusioni.


Scarica allegato

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!