______________ AMBIENTEDIRITTO ______________

 

ASPETTI PROBLEMATICI DI INQUADRAMENTO DELLA GIURISDIZIONE E DELL’AUTORITÀ DI CONTROLLO COMPETENTE NEI TRATTAMENTI DI DATI TRANSFRONTALIERI.

 

Fabio Carchidi

 

 

Abstract: Nel contesto multiforme delle fonti normative volte a configurare un diritto sempre meno mite rispetto ai canoni posti nel secolo scorso, il sistema continentale qualifica tre diverse tipologie di ordinamento giuridico: quello pedissequamente costituzionale-nazionale, quello dell’Unione europea e quello del Consiglio d’Europa, tale point of view non appare esclusivamente concertato dal pluralismo e dalla produttività, bensì anche della complessità e spesse volte contraddittorietà.

Abstract: In the multiform context of normative sources aimed at configuring a law that is less and less mild compared to the canons laid down in the last century, the continental system qualifies three different types of legal system: the strictly constitutional-national one, that of the European Union and that of the Council of Europe, this point of view does not appear to be exclusively concerted by pluralism and productivity, but also by complexity and often contradiction.

 

SOMMARIO: 1. Status personae e familiae nell’accezione contemporanea del diritto alla protezione dei dati personali; 2. La configurabilità dell’autorità di controllo. Diritto internazionale privato e diritto comunitario; 3. International data transfers. Dal discusso Privacy Shield alla sentenza del 16 luglio 2020, Causa C-311/18; 4. GDPR e Regolamento Bruxelles I – bis: eterogenesi dei fini od omogeneità delle interpretazioni?; 5. Conclusioni.

 


Scarica allegato

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!