AmbienteDiritto.it 

Legislazione  Giurisprudenza


AmbienteDiritto.it - Rivista giuridica - Electronic Law Review - Tutti i diritti sono riservati - Copyright - AmbienteDiritto.it

Testata registrata presso il Tribunale di Patti Reg. n. 197 del 19/07/2006

 

Decreto 14 giugno 2002

Ministero della Salute. Recepimento della direttiva 2001/59/CE recante XXVIII adeguamento al progresso tecnico della direttiva 67/548/CEE, in materia di classificazione, imballaggio ed etichettatura di sostanze pericolose. 

(GU n. 244 del 17-10-2002- Suppl. Ordinario n.197) 

Testo coordinato con la rettifica introdotta dal Decreto 12 dicembre 2002 del Ministero della Salute, recante "Rettifica al decreto ministeriale 14 giugno 2002, recante il recepimento della direttiva 2001/59/CE recante XXVIII adeguamento al progresso tecnico della direttiva 67/548/CEE, in materia di classificazione, imballaggio ed etichettatura di sostanze pericolose", pubblicato su GU n. 15 del 20-1-2003. Le modifiche sono riportate in corsivo.

 

 www.AmbienteDiritto.it

 

IL MINISTRO DELLA SALUTE

Visto il decreto legislativo 3 febbraio 1997, n. 52, recante attuazione della direttiva 92/32/CEE concernente la classificazione, imballaggio ed etichettatura delle sostanze pericolose, come modificato con decreto legislativo 25 febbraio 1998, n. 90, ed in particolare l'art. 37, comma 2;
Visto il decreto ministeriale 28 aprile 1997, come modificato con decreto ministeriale 1 settembre 1998;
Vista la direttiva 2001/59/CE della Commissione del 6 agosto 2001, recante ventottesimo adeguamento al progresso tecnico della direttiva 67/548/CEE del Consiglio concernente il riavvicinamento delle disposizioni legislative, regolamentari e amministrative relative alla classificazione, all'imballaggio e all'etichettatura delle sostanze pericolose;
Ritenuto necessario pubblicare un elenco consolidato delle sostanze chimiche di cui all'allegato I del decreto ministeriale 28 aprile 1997 e successivi aggiornamenti, modifiche ed integrazioni;
Ritenuto altresi' necessario pubblicare un elenco consolidato dei simboli e indicazioni di pericolo delle sostanze e preparati pericolosi, nonche' degli elenchi delle frasi di rischio e dei consigli di prudenza;
Attuata con ministeriale dell'8 maggio 2002 la disposizione prevista dall'art. 37, comma 2, relativa alla comunicazione ai Ministeri delle attivita' produttive e dell'ambiente e della tutela del territorio;

Decreta:

Art. 1.
1. I testi degli allegati I, II, III e IV al presente decreto sostituiscono i corrispondenti testi degli allegati I, II, III e IV al decreto ministeriale 28 aprile 1997 e successivi aggiornamenti.

Art. 2.
1. L'allegato V al decreto ministeriale 28 aprile 1997 e successivi aggiornamenti e' modificato come segue:
a) e' soppresso il capitolo B.1;
b) gli allegati V e VI al presente decreto sostituiscono, rispettivamente, i punti B.26 e B.27 dell'allegato V al decreto ministeriale 28 aprile 1997 e successivi aggiornamenti;
c) i metodi di saggio di cui all'allegato VII al presente decreto sono aggiunti alla parte C dell'allegato V al decreto ministeriale 28 aprile 1997 e successivi aggiornamenti.

Art. 3.
1. L'allegato VIII al presente decreto sostituisce l'allegato VI al decreto ministeriale 28 aprile 1997 e successivi aggiornamenti.

Art. 4.
1. L'allegato VII, parte A, al decreto ministeriale 28 aprile 1997 e successivi aggiornamenti e' modificato come segue: 
a) prima della sezione 0 e' inserito il seguente testo: "Per gli intermedi ad esposizione limitata si applicano le disposizioni di cui al punto 7";
b) il testo di cui all'allegato IX al presente decreto e' aggiunto al testo dell'allegato VII, parte A, al decreto ministeriale 28 aprile 1997 e successivi aggiornamenti.

Art. 5.
1. L'allegato X al presente decreto sostituisce l'allegato VIII al decreto ministeriale 28 aprile 1997 e successivi aggiornamenti. 

Art. 6.
1. Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana ed entrera' in vigore: 
a) a decorrere dal trentesimo giorno dopo la pubblicazione per le sostanze pericolose e per i preparati che esulano dal campo di applicazione dei decreti legislativi 17 marzo 1995, n. 194, e 26 febbraio 2000, n. 174.
b) a decorrere dal 30 luglio 2004 per i preparati disciplinati dai decreti legislativi 17 marzo 1995, n. 194, e 26 febbraio 2000, n. 174.

Roma, 14 giugno 2002

Il Ministro: Sirchia

Registrato alla Corte dei conti il 29 luglio 2002 Ufficio di controllo preventivo sui Ministeri dei servizi alla persona e dei beni culturali, registro n. 6, foglio n. 1

Allegati omessi