* APPALTI – Proroga – Eccezionalità e tassatività – Facoltà della stazione appaltante – Scelta di avviare una procedura di evidenza pubblica – Non richiede specifica motivazione – Gestore uscente – Aspettativa qualificata – Insussistenza - Principio di rotazione – Manutenzioni ordinarie dei patrimoni immobiliari – Regime giuridico applicabile – Oggetto principale del contratto – Art. 28, c. 1 d.lgs. n. 50/2016 – Criterio del minor prezzo – Procedure negoziate – Applicabilità – Clausola sociale – Limiti – Criterio del prezzo più basso – Verifica dell’anomalia – Numero delle offerte pari o superiore a cinque – Art. 97, c. 3 bis d.lgs. n. 50/2016.

Il contenuto completo è disponibile solo per gli abbonati http://www.ambientediritto.it/home/abbonamenti.

Categoria: 

Autorità: