* INQUINAMENTO ACUSTICO - RUMORE - CONDOMINIO - Emissioni eccedenti la normale tollerabilità - Condotta rumorosa indipendente dalla titolarità del locale e degli impianti - Obbligo di adottare le necessarie cautele atte ad evitare il disturbo alla pubblica quiete - Art.659 c.p. - Fattispecie: palestra ubicata in un edificio condominiale, rumore proveniente dall'impianto di aereazione e dall'impianto musicale - Configurabilità dell'art.659 c.p. - Disturbo potenzialmente idoneo ad essere risentito dalla collettività - Accertamento della fattispecie criminosa effettuato direttamente dal giudice del merito - Giurisprudenza - Esercizio di attività economiche legate al ciclo produttivo - Reati di disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone - Reato commesso nell'espletamento di un'attività commerciale - Natura di reato eventualmente permanente - Decorrenza del termine prescrizionale - Cessazione della condotta illecita - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Ricorso in cassazione - Dato probatorio travisato od omesso - Carattere di decisività con indicazione o allegazione al ricorso dello specifico atto - Obbligo.

Il contenuto completo è disponibile solo per gli abbonati http://www.ambientediritto.it/home/abbonamenti.

Categoria: 

Autorità: