TAR TOSCANA - 17 luglio 2018

* APPALTI - Falso innocuo - Nozione - Inapplicabilità alla materia degli appalti pubblici - Ragioni - Sentenze di applicazione della pena su richiesta - Dichiarazione di estinzione del reato - Decorso del tempo - Esonero dell’obbligo dichiarativo nelle procedura di affidamento di appalti pubblici - Presupposti - Art. 80, c. 3 d.lgs. n. 50/2016.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA - 17 luglio 2018

* APPALTI - Raggruppamenti di imprese - Principio di necessaria corrispondenza tra quote di partecipazione e quote di esecuzione - E’ venuto meno - Volontà legislativa di privilegiare il dato sostanziale dell’effettivo possesso dei requisiti - Erronea ripartizione tra le imprese raggruppate - Soccorso istruttorio - Applicabilità - Soccorso istruttorio - Art. 83, c. 9 d.lgs. n. 50/2016 - Inapplicabilità agli elementi relativi all’offerta economica e all’offerta tecnica - Interpretazione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Salerno - 4 luglio 2018

* APPALTI – Effettivo possesso dei requisiti – Termine iniziale – Scadenza per la presentazione delle domande – Interpretazione del bando – Regole di cui agli artt. 1362 e ss. c.c. – Interpretazione letterale – Interpretazione di buona fede – Disciplina della gara – Oscurità o erroneità della lex specialis attribuibile alla stazione appaltante – Affidamento degli interessati in buona fede.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Brescia - 4 luglio 2018

* CAVE E MINIERE – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – RIFIUTI – Lavorazioni di inerti all’interno di un ambito estrattivo – Natura complementare - Assenza di espressi divieti del piano cave provinciale – Conformità urbanistica – Attività complementari – Natura intrinsecamente provvisoria – Aspettativa tutelata a ottenere una destinazione che consolidi i cantieri esistenti – Insussistenza – Strumenti urbanistici comunali – Modifica della zonizzazione o individuazione di fasce di rispetto – Riduzione della superficie disponibile per l’attività di scavo e la lavorazione degli inerti – Limiti – Esaurimento dell’attività estrattiva – Riappropriazione della funzione pianificatoria degli strumenti urbanistici comunali.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CALABRIA, Catanzaro – 29 giugno 2018

* PROCESSO AMMINISTRATIVO – Processo amministrativo telematico – Deposito – Ultimo giorno utile – Termine delle ore 12.00 – Termine di garanzia del contraddittorio e della corretta organizzazione del lavoro del collegio giudicante – APPALTI - Integrazione del DGUE – Documento redatto in forma analogica, sottoscritto e corredato da copia della carta di identità e trasformato in pdf - Conformità al disposto degli artt. 38, cc. 1, 2 e 47 e c. 1 d.P.R. n. 445/2000 e 65, c. 1 lett. c) d.lgs. n. 82/2005.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VENETO - 25 giugno 2018

APPALTI – Norme della lex specialis – Caratteristiche minime di un prodotto previste a pena di esclusione -  Chiarezza, dettaglio e univocità – Formule in base alle quali attribuire il punteggio per la valutazione dell’offerta economica – Discrezionalità della stazione appaltante.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VENETO - 22 giugno 2018

ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO – Sfioratori di piena a servizi delle reti fognarie – Art. 103, c. 1, lett. b) d.lgs. n. 152/2006 – Nozione – Attivazione solo in caso di afflusso di acque bianche, determinato da fenomeni piovosi – Sfioratore attivo anche in periodo di secca – Autorizzazione – Diffida ex art. 130 d.lgs. n. 152/2006 – Legittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VENETO - 21 giugno 2018

* APPALTI – Interventi di riparazione, manutenzione e revisione periodica degli automezzi – Standardizzazione – Tendenziale ripetitività – Servizi e forniture con caratteristiche standardizzate – Appalto ad alta intensità di manodopera – Appalti caratterizzati da notevole contenuto tecnologico – Art. 95, cc. 3, lett. a) e 4 lett. b) e c) d.lgs. n. 50/2016 – Diversità – Clausole territoriali discriminatorie – Illegittimità – Fattispecie.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Lecce - 21 giugno 2018

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Volumi tecnici – Identificazione - Parametri positivi e negativi – Locale con requisiti di abitabilità, reso non abitabile con un’operazione di tamponamento delle finestre – Qualifica di vano tecnico – Esclusione – Locale sottotetto con vani distinti e comunicanti con il piano sottostante mediante una scala interna – Volume tecnico – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli – 20 giugno 2018

* RIFIUTI – Curatela fallimentare – Individuazione della responsabilità connessa all’obbligo di rimozione dei rifiuti – Principio “res transit cum onere suo” – Chiusura della procedura fallimentare – Creditore assegnatario – Fattispecie residuali di applicabilità dell’art. 192, c. 3 d.lgs. n. 152/2006 al curatore fallimentare – Individuazione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli - 18 giugno 2018

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Rilascio dell’autorizzazione unica ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Conclusione della conferenza di servizi – Autorità procedente – Autonoma valutazione degli interessi pubblici – Applicazione dei nuovi criteri emanati successivamente alla conclusione della conferenza di servizi, ma anteriormente al rilascio dell’autorizzazione – Legittimità – Installazione di impianti eolici – Regione Campania – Inidoneità delle aree in cui il carico insediativo medio comunale sia superiore al carico insediativo medio regionale – Legittimità – Conferenza di servizi e autorizzazione unica – Struttura dicotomica.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli - 18 giugno 2018

* APPALTI – Grave illecito professionale - Art. 80, c. 5 d.lgs. n. 50/2016 – Condotte anteriori all’esecuzione del rapporto contrattuale – Esclusione, presso altra stazione appaltante, motivata dall’insussistenza del requisito di regolarità fiscale – Obbligo di dichiarazione – Sussistenza, allo stato, della regolarità fiscale – Irrilevanza.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SICILIA, Catania – 12 giugno 2018

* RIFIUTI – Nozione di rifiuto – Art. 183 d.lgs. n. 152/2006 – Natura del materiale – Indifferenza – Volontà del produttore/detentore di disfarsi della sostanza o oggetto – Plastica consegnata dal cittadino agli eco-conferitori e non ancora recuperata – Natura di rifiuto – Sussistenza – Art. 198, c. 1 d.lgs. n. 152/2006 – Comune – Gestione in regime di privativa – Rifiuti urbani e assimilati avviati allo smaltimento – Interpretazione della dicitura “avviati allo smaltimento” – Attività di raccolta tramite eco conferitori di rifiuti di plastica presso esercizi commerciali privati – Necessità di programmazione con il Comune – Ragioni – Provvedimento di diniego opposto in mancanza di accordo giuridicamente vincolante – Legittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA - 12 giugno 2018

APPALTI – Consorzio stabile – Art. 45, c. 2, lett. c) d.lgs. n. 50/2016 – Elemento teleologico – Mancanza delle parole “consorzio stabile” nella ragione sociale – Irrilevanza – Costituzione di un’ATI tra un consorzio stabile e un proprio consorziato – Ammissibilità – Regime di qualificazione del consorzio negli appalti di lavori e negli appalti di servizi – Differente disciplina.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CALABRIA, Reggio Calabria - 11 giugno 2018

APPALTI – Art. 66 codice dei contratti pubblici – Consultazioni preliminari di mercato – Nozione – Condizione di accesso alla successiva gara – Inconfigurabilità – Soggetto che partecipa alle consultazioni – Titolarità di una posizione differenziata in relazione alla successiva fase di gara – Inconfigurabilità – Indagine di mercato e gara ufficiosa – Differenza - Indagine di mercato – Interesse a ricorrere – Insussistenza.

Categoria: 

Autorità: 

TAR EMILIA ROMAGNA, Parma - 8 giugno 2018

* APPALTI – Illeciti professionali – Art. 80, c. 5, lett. c) d.lgs. n. 50/2016 – Elencazione di carattere esemplificativo – Dimostrazione con mezzi adeguati – Fattispecie: ordinanza di custodia cautelare – Comportamenti violativi della trasparenza posti in essere in una precedente gara – Rilevanza – Accesso agli atti – Parere legale acquisito dalla stazione appaltante in vista della determinazione dei contenuti del provvedimento di aggiudicazione – Ostensibilità – Conflitto di interessi – Art. 42, cc. 1 e 2 d.lgs. n. 50/2016 – Applicabilità agli organi ed uffici direttivi di vertice – Fondamento.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari - 8 giugno 2018

* APPALTI – Iscrizione camerale – Requisito di idoneità professionale – Art. 83 d.lgs. n. 50/2016 – Congruenza contenutistica con le prestazioni oggetto di affidamento – Verifica della stazione appaltante – Affidamento di servizi legali e fiscali – Disposizioni normative che regolano l’esercizio dell’attività di consulenza legale e fiscale -  Parametri di riferimento per la verifica del possesso dei requisiti minimi.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari - 7 giugno 2018

* APPALTI – Eterointegrazione della disciplina di gara – Limiti – Interpretazione della legge di gara secondo le regole dettate dagli artt. 1362 e ss. c.c. – Requisito della regolarità fiscale e contributiva – Termine della presentazione delle offerte – Regolarizzazione postuma – Preclusione – Ratio – Successiva rottamazione o rateizzazione – Non può rilevare.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA - 7 giugno 2018

APPALTI – Composizione della Commissione di aggiudicazione – Art. 77 d.lgs. n. 50/2016 – Inoperatività sino al momento della creazione dell’albo dei commissari – Nomina della commissione – Organo della stazione appaltante competente – Astratta incompatibilità tra commissari e RUP – Insussistenza – Concreta dimostrazione dell’incompatibilità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA - 6 giugno 2018

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Demolizione di un edificio e sua ricostruzione, con ampliamento, in un’area distinta e separata dal terreno originariamente edificato – Natura – Ristrutturazione urbanistica – Regolamento urbanistico – Assoggettamento degli interventi di ristrutturazione urbanistica a piano attuativo – Legittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA - 6 giugno 2018

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Immobili individuati dalle prefetture come strutture di accoglienza per migranti – Art. 11 d.lgs. n. 142/2015 – Utilizzazione provvisoria ed eccezionale – Destinazione urbanistica di tipo ricettivo – Non è richiesta – Cessazione della necessità alloggiativa – Ripristino della destinazione edilizia prevista dal relativo titolo abilitativo.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma – 5 giugno 2018

APPALTI – Fusione per incorporazione di due o più società – Vicenda evolutiva del medesimo soggetto – Incorporante – Effetti escludenti già perfezionatisi nei confronti dell’incorporato – DURC – Certificazione della posizione contributiva – Valore vincolante per le stazioni appaltanti – Situazione di irregolarità contributiva – Buona fede – Incompatibilità – Condotta gravemente negligente.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA - 5 giugno 2018

* AMIANTO – Art. 12 l. n. 257/1992 – Accertamento dello stato di pericolosità degli edifici nei quali sono rinvenibili materiali contenenti cemento amianto – Competenza – Art. 12 l. n. 257/1992 – Svolgimento di ulteriore istruttoria da parte dell’amministrazione comunale – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA - 31 maggio 2018

* APPALTI – Art. 120, c. 2 bis c.p.a. – Tipizzazione delle speciali forme di pubblicità dei provvedimenti di ammissione o di esclusione – Mera presenza di un incaricato della ditta nelle sedute pubbliche – Anticipazione della decorrenza del termine di impugnazione – Inconfigurabilità – Lex specialis – Carattere inderogabile – Violazioni – Apprezzamenti di stati soggettivi – Preclusione – Centrale unica di committenza ed ente – Relazione – Inclusione della contrale di committenza nella struttura del comune convenzionato – Inconfigurabilità – Fattispecie – Legittimazione al ricorso – Mera partecipazione di fatto alla gara – Insufficienza – Qualificazione di carattere normativo.

Categoria: 

Autorità: 

TAR ABRUZZO, L’Aquila - 30 maggio 2018

* APPALTI – Proroga – Eccezionalità e tassatività – Facoltà della stazione appaltante – Scelta di avviare una procedura di evidenza pubblica – Non richiede specifica motivazione – Gestore uscente – Aspettativa qualificata – Insussistenza - Principio di rotazione – Manutenzioni ordinarie dei patrimoni immobiliari – Regime giuridico applicabile – Oggetto principale del contratto – Art. 28, c. 1 d.lgs. n. 50/2016 – Criterio del minor prezzo – Procedure negoziate – Applicabilità – Clausola sociale – Limiti – Criterio del prezzo più basso – Verifica dell’anomalia – Numero delle offerte pari o superiore a cinque – Art. 97, c. 3 bis d.lgs. n. 50/2016.

Categoria: 

Autorità: 

TAR ABRUZZO, L’Aquila - 30 maggio 2018

* APPALTI – Incarichi di progettazione – Presenza di un giovane professionista – Condizione di ammissibilità alla gara – Partecipazione in veste di socio del R.T.P. – Non è richiesta – Commissione – Obbligo di astensione per conflitto di interessi – Collaborazione professionale tra candidato e commissario – Caratteri della sistematicità, stabilità e continuità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli - 29 maggio 2018

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – AREE PROTETTE – Repressione degli abusi edilizi all’interno dei parchi naturali – Finzioni di vigilanza edilizia attribuiti al Comune – Funzioni di protezione del vincolo paesistico attribuito all’ente gestore del Parco – Possibile divergenza – Autonomia tra i due procedimenti.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VENETO - 28 maggio 2018

APPALTI – Procedure di convenzionamento ex art. 5 l. n. 381/1991 – Cooperative sociali che svolgono attività finalizzate all’inserimento lavorativo delle persone svantaggiate – Deroga alla disciplina dei contratti pubblici – Limiti – Principio di rotazione - Applicabilità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA - 24 maggio 2018

* APPALTI – Art. 120, c. 2 bis c.p.a. – Pubblicazione sul sito internet della stazione appaltante dei provvedimenti di esclusione o ammissione – Effetto di conoscenza legale – Diversa ipotesi di pubblicazione dell’aggiudicazione – Inapplicabilità – Mera partecipazione alla gara – Legittimazione al ricorso avverso l’aggiudicazione – Inconfigurabilità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma, Sez. 2^ quater - 24 maggio 2018, n. 5781

APPALTI – Soggetti aggregatori - Centrali di committenza – Differenza – Mancato inserimento di una comunità montana tra i soggetti aggregatori – Possibilità di operare quale centrale di committenza – Servizio di illuminazione pubblica – Obbligo di adesione alle Convenzioni CONSIP – Inconfigurabilità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA – 24 maggio 2018

* VIA, VAS E AIA – RIFIUTI – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – “Forno ecologico” – Conferenza di servizi - Art. 14 ter e quater l. n. 241/1990, come novellati dal dlgs. n. 127/2016 - Atti a contenuto provvedimentale adottati in momenti precedenti rispetto all’atto conclusivo – Competenza – Amministrazione procedente.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA – 22 maggio 2018

* PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - PROCESSO AMMINISTRATIVO – Class action nel settore pubblico – Intenti – Presupposti dell’azione - ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO – Domande volte ad ottenere la corretta erogazione del servizio idrico - Giurisdizione - Giudice amministrativo – Servizio idrico integrato – Rapporto negoziale tra gestore e utente – Sinallagmaticità – Morosità dell’utente – Diritto all’acqua -  Tariffa idrica – Immanenza alla natura di servizio di rilevanza economica.

Categoria: 

Autorità: 

TAR MOLISE - 22 maggio 2018

* APPALTI – Imprese pubbliche connesse alla gestione di reti – Settori speciali – Gas, elettricità, acqua, servizi di trasporto – Stipulazione di un contratto di appalto pubblico – Fasi del procedimento di scelta del contraente disciplinate dal d.lgs. n. 50/2016 – Art. 120, cc. 2 bis e 6 bis c.p.a. – Rito superaccelerato – Caratteristiche e termine di proposizione del ricorso – Impugnazione della decisione della stazione appaltante di archiviare il procedimento in autotutela – Implicita conferma del provvedimento di aggiudicazione – Non rientra – Termine per la proposizione del ricorso contro l’aggiudicazione della gara – Riapertura a seguito di sollecitazione del potere di autotutela – Inconfigurabilità – Diversa ipotesi dall’avvio di ufficio del procedimento in autotutela – Fideiussione – Esonero delle piccole e medie imprese ex art. 93, c. 8 d.lgs. n. 50/2016 come novellato dal correttivo – Inapplicabilità alle procedure il cui bando sia stato pubblicato prima dell’entrata in vigore del d.lgs. n. 56/2017 – Falso documentale proveniente dal terzo – Documento redatto nell’interesse del concorrente – Sanzione dell’esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR MARCHE, Sez. 1^ - 21 maggio 2018, n. 388

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – DIRITTO DEMANIALE – Ordinanza di demolizione di opera edilizia abusiva - Opere realizzate senza titolo su area demaniale - Destinatario - Proprietario attuale – Soggetto avente la disponibilità dell’opera abusiva – Occupazione sine titulo di un bene demaniale – Pretesa indennitaria – Prescrizione decennale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR MARCHE - 16 maggio 2018

* APPALTI – Certificazione di qualità riferita specificamente all’attività oggetto del bando – Discrezionalità della stazione appaltante – Art. 87, c. 1 d.lgs. n. 50/2016 - Delibera ANAC n. 1046/2017 – Certificazione di qualità – Natura – Requisito di idoneità tecnico – organizzativa – Prescrizione quale requisito di partecipazione – Specifica motivazione - Non è richiesta – Disciplinare – Previsione di requisiti di capacità non previsti nel bando – Possibilità – Stazione unica appaltante – Modifica o integrazione dei requisiti stabiliti nella determina a contrarre – Possibilità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR ABRUZZO, L’Aquila - 15 maggio 2018

* APPALTI – Dimostrazione dei requisiti tecnici – Art. 86, cc. 1 e 5 d.lgs. n. 50/2016 – Libertà dei mezzi di prova - Mancata produzione dei contratti relativi ai servizi, autocertificati, svolti dall’impresa concorrente – Soccorso istruttorio – Termine per l’integrazione della documentazione – Acquisiti effettuati tramite il mercato elettronico per importi inferiori alla soglia di rilievo europeo – Termine dilatorio di cui all’art. 32, c. 9 del d.lgs. n. 50/2016 – Inapplicabilità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma – 14 maggio 2018

* RIFIUTI – Discarica – Provvedimenti relativi all’attivazione o all’ampliamento – Impugnazione – Cittadini uti singuli – Dimostrazione del danno e delle dirette conseguenze da essi patiti – Stabile collegamento territoriale – Vicinitas – VIA, VAS E AIA – BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Conferenza di servizi finalizzata al rinnovo dell’AIA – Dissenso tra MIBAC e altre amministrazioni – Superamento – Deliberazione del Consiglio dei Ministri – Atto di alta amministrazione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Brescia - 14 maggio 2018

* PROCEDIMENTO AMMMINISTRATIVO – Accesso ai documenti – Art. 22, c. 1, lett. b) l. n. 241/1990 - Difesa di un interesse giuridicamente rilevante – Nozione di strumentalità – Situazione giuridica rilevante – Interesse all’impugnazione – Differenza – Concretezza e attualità dell’interesse – Art. 24 l. n. 241/1990 - Procedimenti tributari – Esclusione del diritto di accesso – Fase di mera pendenza del procedimento – Adozione del provvedimento definitivo di accertamento dell’imposta dovuta – Accessibilità.

Categoria: 

Autorità: 

Pagine