* LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE – Ente locale – Legittimazione ad agire in materia ambientale – Sussistenza – Fondamento - VIA, VAS E AIA – VAS – Trasformazione in polo logistico di circa 400.000 m2 di area agricola – Riconducibilità all’ipotesi di esclusione di cui all’art. 6, c. 3 d.lgs. n. 152/2006 (uso di piccole aree a livello locale) - Esclusione – Progetti con impatti significativi e negativi sull’ambiente – Art. 6, c. 5 d.lgs. n. 152/2006 – Sottoposizione a VIA – Art. 11, c. 5 d.lgs. n. 152/2006 – Mancanza della VAS – Vizio degli atti successivi - Artt. 6 e 11 d.lgs. n. 152/2006 – Individuazione dell’autorità competente alla VAS pochi giorni prima dell’approvazione del piano – Illegittimità - DIRITTO URBANISTICO – Variante per insediamenti produttivi – Preventiva ricognizione del fabbisogno di nuovi impianti – Necessità - PTCP – Portata immediatamente precettiva sul regime giuridico dei suoli - PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Illegittimità degli atti amministrativi emanati in posizione di conflitto di interessi – Prova di resistenza o verifica di pregiudizi in concreto – Necessità – Esclusione.

Il contenuto completo è disponibile solo per gli abbonati http://www.ambientediritto.it/home/abbonamenti.

Categoria: 

Autorità: