* RIFIUTI - Ciclo di gestione dei rifiuti - Responsabilità dei detentori e/o produttori di rifiuti - Configurabilità della responsabilità penale in relazione al trasporto e smaltimento – Concetto di "coinvolgimento" - Principi di concretezza e di effettività - Fattispecie: autocarro di proprietà della società, trasporto di rifiuti, resp. autista – Art. 188, D. L.vo n. 152/2006 - Attività di gestione rifiuti - Titolari di enti ed imprese e responsabili di enti - Omessa vigilanza sull'operato dei dipendenti - Art. 256 c. 1, D. L.vo n. 152/2006 – Smaltimento rifiuti – Dipendente di un'impresa - Abbandono di rifiuti - Comportamento illecito - Illecito amministrativo - Principio di "responsabilizzazione e di cooperazione” di tutti i soggetti coinvolti, a qualsiasi titolo, nel ciclo di gestione dei rifiuti – Continuità normativa - Art. 178 c.3, D. L.vo n. 152/2006 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Salvaguardia del diritto di difesa dell'imputato - Principio di correlazione tra sentenza ed accusa contestata – Violazione – Effetti, verifiche e fondamento.

Il contenuto completo è disponibile solo per gli abbonati http://www.ambientediritto.it/home/abbonamenti.

Categoria: 

Autorità: