CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez.3^ 24/10/2018, Sentenza n.48397

RIFIUTI - AGRICOLTURA - Scarti vegetali utilizzati in agricoltura - Processi e metodi costituenti le normali pratiche agronomiche - Eliminazione mediante incenerimento - Gestione dei rifiuti - Esclusione - Incenerimento di residui vegetali e applicabilità della disciplina sui rifiuti - Eccezione - Artt. 182, 185, 256 e 256 bis d.lgs. n.152/2006 - Combustione di residui vegetali agricoli e forestali - Attività di raggruppamento e abbruciamento in piccoli cumuli - Non integrano alcun illecito e non costituiscono smaltimento di rifiuti in senso tecnico-legislativo - Norme aventi natura eccezionale e derogatoria - Onere della prova circa la sussistenza delle condizioni di legge - Assolto da chi ne richiede l'applicazione - Giurisprudenza - INCENDI BOSCHIVI - PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - Combustioni e facoltà di sospendere, differire o vietare - Periodi di massimo rischio per gli incendi boschivi o in presenza di condizioni meteorologiche, climatiche o ambientali sfavorevoli.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez.3^ 11/10/2018, Sentenza n.46042

DIRITTO URBANISTICO - EDILIZIA - Realizzazione di insediamenti civili e ad attività produttive in zone boscate - INCENDI BOSCHIVI - Edificazione in aree percorse dal fuoco - BOSCHI E MACCHIA MEDITERRANEA - Destinazione dell'area e vincoli - Art. 10 L. n.353/2000 -  Art. 44, d.P.R. n.380/2001 - Giurisprudenza.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez.3^ 06/07/2018, Sentenza n.30625

RIFIUTI - Combustione di residui vegetali - Reato di smaltimento non autorizzato di rifiuti speciali non pericolosi - Onere della prova della liceità - INCENDI BOSCHIVI - Abbruciamento in periodo vietato - Alto rischio di incendi boschivi - Art. 182, 185, 256 bis d. lgs. n.152/2006 - Giurisprudenza - AGRICOLTURA - Abbruciamento di materiale agricolo forestale naturale - Nuova disciplina - Combustione di residui vegetali - Criteri e limiti - INQUINAMENTO ATMOSFERICO - Getto pericoloso di cose art. 674 c.p. - Presupposti ed accertamento del reato - Convincimento del giudice fondato su qualsiasi mezzo di prova.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO, Sez. 4^ - 27 marzo 2017, n. 1392

VIA, VAS E AIA – Giudizio di compatibilità ambientale – Discrezionalità amministrativa – Sindacato del giudice amministrativo – Limiti – Opere distinte collegate da vincolo teleologico – VIA autonoma – Giudizio positivo di compatibilità ambientale subordinato all’ottemperanza di prescrizioni – Legittimità – Legge nazione – Inserimento di un’opera tra quelle aventi carattere strategico – Opzione zero – Non valutabilità – Consiglio dei Ministri – Superamento del dissenso – Valutazioni tecniche emerse – Motivazione per relationem – Rischio di incidente rilevante – Impianto escluso dal campo di applicazione del d.lgs. n. 334/1999 – Fattispecie: “trans adriatic pipeline-TAP” - Principio di precauzione – Limiti - BOSCHI – Suolo boschivi interessati da incendi – Divieto di edificazione e modificazione della precedente destinazione di piano – Art. 10 l. n. 353/2000 – Opere interrate – Inapplicabilità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LIGURIA 31 ottobre 2013

* FAUNA E FLORA – CACCIA – AREE PROTETTE – Art. 10, c. 3 L. n. 157/1992 – Percentuale del territorio agro-silvo-pastorale destinata alla protezione della fauna - Aree inibite alla caccia in forza di altre norme – Sono comprese - BOSCHI E MACCHIA MEDITERRANEA -  L.r. Liguria n. 35/2008 – Aree boschive percorse dal fuoco – Riduzione a tre anni del periodo di interdizione alla caccia – Legittimità.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 29/07/2013 Sentenza n.32807

BENI CULTURALI E AMBIENTALI - BOSCHI E MACCHIA MEDITERRANEA - Nozione onnicomprensiva di area boscata - Nozione di bosco o territorio boschivo - Giurisprudenza - Art. 181, c.1, d.lgs. n. 42/2004 - Art. 734 c.p. - DIRITTO URBANISTICO – INCENDI BOSCHIVI – Strumenti urbanistici vigenti prima dell'incendio - Concetto di prevedibilità Art. 4, c.173, L. n.350/2003 – L. n. 353/2000 Legge quadro in materia di incendi boschivi - Art. 44, c.1, lett.c), d.p.r. n. 380/2001.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SICILIA, Palermo 9 maggio 2012

* INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO – INCENDI BOSCHIVI – DIRITTO URBANISTICO – Infrastrutture di reti pubbliche di comunicazione – Aree percorse da incendi – Divieto ex art. 10 l. n. 353/2000 – Applicabilità – Esclusione – BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Artt. 86 e 87 d.lgs. n. 259/2003 – Procedimento autorizzatorio per impianti di telefonia mobile – Area sottoposta a vincolo paesaggistico – Dissenso dell’autorità preposta alla tutela del vincolo – Conferenza di servizi.

Categoria: 

Autorità: